Caso Anthony Davis: il GM dei Pelicans risponde a tutti al telefono tranne che al GM dei Lakers

Caso Anthony Davis: il GM dei Pelicans risponde a tutti al telefono tranne che al GM dei Lakers

I Celtics nel mentre studiano quale offerta fare ai Pelicans ma senza inserire nella trade Jayson Tatum

Secondo quanto riportato da ESPN nell’ultimo aggiornamento sulla questione Anthony Davis , Dell Demps, GM dei New Orleans Pelicans, non ha risposto alla telefonata di Rob Pelinka, GM dei Los Angeles Lakers , né ha richiamato il suo collega.

Questo perché in parte i Pelicans ritengono i Lakers responsabili della richiesta di trade effettuata da parte di Davis tramite il suo agente Rich Paul, lo stesso di LeBron James , ed in parte perché la franchigia non ha alcuna fretta di cedere il giocatore, per giunta ai Lakers, unica squadra in grado, prima della deadline, di offrire qualcosa di sostanzioso.

Demps sta rispondendo a tutti al telefono tranne che ai Lakers e sta usando la stessa strategia adottata dai San Antonio Spurs lo scorso anno quando erano alle prese con il caso Kawhi Leonard : ascoltare tutte le proposte.

I Boston Celtics inoltre sono in attesa e stanno studiando quale offerta fare ai New Orleans Pelicans dovesse Anthony Davis essere ancora libero sul mercato a luglio. I Celtics vorrebbero arrivare a Davis senza inserire nella trade Jayson Tatum e potrebbero mettere sul piatto giocatori come Jaylen Brown , Gordon Hayward , Marcus Smart , Terry Rozier (ma dovrebbe accettare un sign-and-trade) oltre ad una delle prime scelte, la prima scelta dei Sacramento Kings ed una scelta futura dei Memphis Grizzlies oltre alla scelta protetta dei Los Angeles Clippers .

 

MERCATO NBA

Commenta