Casarin: Smarrito il nostro marchio di fabbrica. Così non si fa strada

Casarin: Smarrito il nostro marchio di fabbrica. Così non si fa strada

Il presidente di Umana Reyer Venezia Federico Casarin analizza il difficile momento

Il presidente di Umana Reyer Venezia Federico Casarin analizza il difficile momento per il Gazzettino.

«Questi giorni di sosta devono servire a tutti. Oltre alla parte tecnica e tattica dobbiamo guardarci bene tra di noi e capire come recuperare quella che è sempre stata la nostra forza: gruppo, spogliatoio, unità di intenti che oggi, fuori casa, non è più il nostro marchio di fabbrica. Altrimenti non faremo moltissima strada»

Commenta