Casarin: Rammaricato per Haynes, tutte false le voci su Biligha

Casarin: Rammaricato per Haynes, tutte false le voci su Biligha

Federico Casarin, presidente di Umana Reyer Venezia, analizza l'estate dei campioni d'Italia per La Nuova

Federico Casarin, presidente di Umana Reyer Venezia, analizza l’estate dei campioni d’Italia per La Nuova.

SU MARQUEZ HAYNES

«Marquez aveva un contratto di un altro anno, ma ci ha rappresentato la sua intenzione di non continuare la sua avventura con la Reyer. Noi l’abbiamo accontentato: il nostro club non ha mai trattenuto un giocatore controvoglia, anche se devo aggiungere che il fatto ci abbia profondamente rammaricato per il valore che Marquez ha rappresentato, in campo e fuori, in questi tre anni trionfali».

SU PAUL BILIGHA

(Il giocatore è rimasto spettatore nei playoff perchè aveva firmato un precontratto con la Germani Brescia?) «Sono tutte bugie. Paul non è sceso sul parquet prima perché ero infortunato e poi perché, nel reparto dei lunghi, avevamo raggiunto un ottimo equilibrio con Vidmar e Watt. Che sia tutto falso lo dimostra il fatto che Paul abbia firmato ora un triennale con Milano».

Commenta