Carlton Myers fermato al parco a Rimini ad allenarsi: “Ho sbagliato”

Carlton Myers fermato al parco a Rimini ad allenarsi: “Ho sbagliato”

L’ex portabandiera alle Olimpiadi ha fatto ammenda con un video su Facebook.

“Scusate ancora”. Leggerezza che può essere pesante, in tempi di Coronavirus, quella di Carlton Myers a Rimini: come riportato dal Resto del Carlino, l’ex portabandiera italiano a Sydney 2000 è stato fermato dai carabinieri al parco Renzi del capoluogo romagnolo ad allenarsi con alcuni amici -pur a distanza di sicurezza- ma utilizzando gli attrezzi nello spazio verde del parco e contravvenendo quindi all’ordinanza comunale.

Myers se l’è cavata senza nessuna denuncia visto che per i carabinieri, come riportato dal Carlino, non vi erano gli estremi per la sanzione penale. “Vi avevo invitato a stare a casa e io ho pensato bene di uscire qui davanti a casa mia per fare un po’di attività in un parco attrezzato con strutture, non sapendo che non si poteva andare”, ha detto Myers su Facebook, facendo ammenda per l’episodio.

Ascoltare attentamente le disposizioni…?‍♂️?

Pubblicato da Carlton Myers su Sabato 14 marzo 2020

Fonte: Il Resto del Carlino.

Commenta