Cappelletti: “A Torino ho trovato un grande gruppo, in campo e fuori”

Cappelletti: “A Torino ho trovato un grande gruppo, in campo e fuori”

Cappelletti sta trascorrendo la quarantena a Siena con la fidanzata

Alessandro Cappelletti, play della Reale Mutua Torino, racconta a Cronaca Qui Torino la sua esperienza in maglia gialloblu. Riportiamo un estratto:

“In questo periodo di quarantena ­ ha esordito ­sono a Siena, a casa della mia ragazza, e ho la fortuna di avere a mia disposizione una palestrina con degli attrezzi per potermi allenare.
Abbiamo anche comprato un anello da basket per giocare in cortile. Siena è per me una seconda casa, la città nella quale da ragazzo sono diventato uomo, passando fra giovanili e prima squadra cinque anni della mia vita.”

“Sono arrivato con un po’di timore ­ ha ricordato ­ dopo un’esperienza agrodolce alla Virtus Bologna, che mi ha
comunque regalato emozioni, come la conquista della Champions League. Direttamente non conoscevo nessuno dei miei nuovi compagni e ho scoperto dei ragazzi incredibili e un gruppo che stava veramente bene in campo e fuori, per merito della società, che ci ha sempre permesso di lavorare nelle condizioni migliori”.

Commenta