Cantù, si parte con una fumata nera: non eletti CdA e presidente

Cantù, si parte con una fumata nera: non eletti CdA e presidente

Dopo tre ore di assemblea, tutto rimandato in casa canturina

Non è iniziata nel migliore dei modi l’avventura della nuova proprietà in casa Pallacanestro Cantù.

Nell’assemblea dei soci di Tutti Insieme Cantù si dovevano eleggere il nuovo CdA ed il nuovo presidente.

Roberto Allievi, molto attivo nell’opera di salvataggio, sembrava il candidato più plausibile ma, alla fine, ha declinato l’invito rimanendo in disparte in attesa di capire anche gli sviluppi futuri. Non sono poi emerse candidature alternative.

Così dopo 3 ore di riunione ne è uscita una fumata nera.

Niente CdA e niente presidente.

A riportarlo La Gazzetta dello Sport.

Commenta