Cantù, Roman Popov sogna: Primo posto? Chissà che magari un giorno non arrivi anche quello

Cantù, Roman Popov sogna: Primo posto? Chissà che magari un giorno non arrivi anche quello

Le parole dell'amministratore delegato di Cantù: Andiamo avanti con palazzetto e squadra, stiamo lavorando molto bene

Roman Popov, amministratore delegato della Red October Cantù, sogna dopo la terza vittoria in quattro gare della squadra brianzola.

Questo un estratto delle sue parole a La Provincia di Como.

Sono davvero felice perché è stata una gara molto bella e avvincente, che abbiamo vinto con il cuore. Abbiamo fatto più di 100 punti e con tre vittorie di fila siamo nei primi posti della classifica, cosa volere di più, il primo posto? Chissà che magari un giorno non arrivi anche quello” ha detto Popovich. ”Il progetto è a lungo termine. Andiamo avanti con palazzetto e squadra, stiamo lavorando molto bene e dal punto di vista societario questa cosa è fondamentale, soprattutto tornare a Cantù con una casa tutta nostra”.

[pb-team id=”164″]

Commenta