NanoPress

Cantù: ospiti di Intesa Sanpaolo alle Gallerie d’Italia per una mostra sul Romanticismo

Cantù: ospiti di Intesa Sanpaolo alle Gallerie d’Italia per una mostra sul Romanticismo

Questa mattina a Milano la prima squadra e lo staff canturino sono stati ospiti di Intesa Sanpaolo, gold sponsor di Pallacanestro Cantù, presso le Gallerie d’Italia in piazza della Scala.

Questa mattina a Milano la prima squadra e lo staff canturino sono stati ospiti di Intesa Sanpaolo, gold sponsor di Pallacanestro Cantù, presso le Gallerie d’Italia in piazza della Scala.

I giocatori dell’Acqua S.Bernardo hanno trascorso l’intera mattinata ad una visita guidata della mostra sul Romanticismo, la prima mai realizzata sul contributo italiano al movimento che, preannunciato alla fine del Settecento, ha cambiato nel corso della prima meta` dell’Ottocento la sensibilità e l’immaginario del mondo occidentale.

Incantanti dall’incommensurabile bellezza dei dipinti dei maggiori interpreti della pittura romantica – da Francesco Hayez a Giovanni Carnovali detto “Il Piccio” – gli atleti della Pallacanestro Cantù sono rimasti particolarmente colpiti dalla visita, tra arte e letteratura, passando per la musica e per la poesia. Una giornata sicuramente all’insegna dell’arte e della cultura ma che, tra le tante cose, ha permesso anche alla squadra di fare ancora più gruppo in vista dei prossimi impegni di campionato, a partire dall’imminente trasferta in quel di Pesaro, in programma nel weekend per la 22esima giornata di LBA.

Andrea Mauri, dirigente responsabile di Acqua S.Bernardo Pallacanestro Cantù: «Siamo davvero onorati ogni anno di ricevere l’invito di Intesa Sanpaolo per partecipare alle splendide mostre organizzate presso le Gallerie d’Italia a Milano. Un evento con cadenza ormai annuale per noi, una sorta di tradizione, al quale partecipiamo sempre con grande entusiasmo e grande curiosità insieme ad atleti e staff. In particolar modo, voglio personalmente ringraziare il dott. Flavio Addolorato e il dott. Gianluca Cimarosti che oltre ad averci sostenuto nei momenti di difficoltà vivono questa partnership con entusiasmo coinvolgente».

Fonte: Ufficio Stampa Pallacanestro Cantù.

Commenta