Cantù: Mansutti silver sponsor per i prossimi tre anni

Cantù: Mansutti silver sponsor per i prossimi tre anni

Acqua S.Bernardo Pallacanestro Cantù comunica di aver sottoscritto con Mansutti SpA una partnership triennale

Acqua S.Bernardo Pallacanestro Cantù comunica di aver sottoscritto con Mansutti SpA una partnership triennale. L’accordo con il broker di assicurazione è stato svelato in anteprima nel corso della serata di ieri, al B2B di Pallacanestro Cantù che, presso il Multisala Cinelandia di Como, ha raccolto circa trenta aziende partner del club biancoblù.

 

Mansutti sarà al fianco di Pallacanestro Cantù per i prossimi tre anni in qualità di silver sponsor.

 

IL PARTNER

Mansutti, è il primo player italiano indipendente nel mondo della intermediazione e consulenza assicurativa. Mansutti S.p.A. è l’unico broker in classifica nazionale GREAT PLACE TO WORK. Con radici fin dal 1925 e investimenti in corporate social responsability attraverso la Fondazione Mansutti (attualmente con una mostra all’APE Parma Museo), Mansutti punta sulla innovazione e il supporto a startup di settore. Nel 2019 ha aperto il MIC Mansutti Innovation Center che vede al suo interno le startup YOLO (di cui Mansutti è il primo azionista dopo il founder), Wefox (che ha raccolto oltre 200 milioni di euro) e Luna Labs (programmazione di piattaforme assicurative). L’innovazione nasce molti anni fa attraverso una decina di piattaforme attive. L’ultima creata, con oltre 20 programmatori dedicati, è Upgrape (www.upgrape.com) in prossimo lancio, già premiata come miglior progetto 2018 e 2019.

 

Il commento di Andrea Mauri, amministratore delegato di Pallacanestro Cantù: «Mansutti è un nome importante nel mondo assicurativo internazionale e per questo siamo onorati che abbia deciso di sposare il nostro progetto triennale. La partnership nasce dalla volontà di far conoscere a tutti i tifosi biancoblù l’innovativa piattaforma Upgrape che è destinata a rivoluzionare il modo di gestire le proprie polizze. Voglio dunque ringraziare Tomaso Mansutti, Matteo Bevilacqua e tutto lo staff per la fiducia accordataci e do loro il benvenuto nella famiglia della Pallacanestro Cantù».

 

Le parole di Matteo Bevilacqua, amministratore delegato di Mansutti: «Ringrazio Pallacanestro Cantù per aver avuto l’opportunità di entrare in questo progetto. La Mansutti, con le sue varie società, è il primo intermediario indipendente in Italia, ha circa 240 collaboratori impegnate ogni giorno a dare consulenza ad oltre un milione di clienti in circa 60 paesi nel mondo, grazie anche alla collaborazione con vari corrispondenti internazionali. Il nostro obiettivo, grazie alla nuova piattaforma digitale Upgrape è quello di rivoluzionare il mondo dell’assicurazione, toccando appunto anche una clientela che è appassionata di pallacanestro, con polizze flessibili, intuitive, scritte con linguaggio chiaro e semplice, mensili e personalizzate».

Fonte: Ufficio Stampa Pallacanestro Cantù.

Commenta