Cantù espugna il Forum, battuta Milano nel derby

Cantù espugna il Forum, battuta Milano nel derby

Risultato finale 83-89

La S.Bernardo-Cinelandia Cantù conquista la vittoria nel derby in trasferta contro l’Armani Exchange Milano. Risultato finale 83-89.

Sblocca il punteggio Micov dalla lunetta, a cui risponde Wilson dall’arco. Dopo un altro canestro di Micov gli ospiti trovano un parziale di 5-0 fermato da un tiro dal mid-range di Sykes. Un controparziale firmato Micov-Scola-Moraschini vale il vantaggio per 13-11, con coach Pancotto che chiama timeout. Al rientro in campo è Clark a chiudere il parziale di Milano. Hayes si fa sentire nel pitturato e aggiunge altri due punti per Cantù ma dall’altra parte Biligha riporta il punteggio in parità. La Torre colpisce da fuori per chiudere il primo quarto sul 19-22 per Cantù.

Nei primi minuti del secondo quarto Cantù mantiene il vantaggio grazie a Ragland e alla prima tripla di Young, mentre Milano dall’altra parte trova il canestro solo con Micov che tocca la doppia cifra. Clark piazza una tripla con fallo ma non converte il libero supplementare, dall’altra parte Gudaitis aggiunge punti dalla lunetta ma in difesa perde Wilson che chiude in schiacciata un pick-and-roll. Ragland e Clark danno il massimo vantaggio a Cantù che tocca il +10 a due minuti dall’intervallo lungo (31-41). Al tentativo di riavvicinamento di Milano risponde ancora Ragland con un gioco da quattro punti. Il movimento di palla di Cantù innesca un’altra tripla dall’angolo di La Torre, che permette ai suoi di chiudere il primo tempo sul 36-48.

All’inizio del terzo quarto è Scola a guidare l’attacco di Milano che riesce ad accorciare le distanze costringendo coach Pancotto a chiamare timeout sul 46-50. Al rientro in campo l’inerzia della partita rimane dalla parte dei padroni di casa: Cantù perde lucidità e fatica a trovare il canestro mentre l’Olimpia riesce a tornare in vantaggio. Nel finale di terzo quarto gli ospiti ritrovano il ritmo in attacco e rispondono ai canestri di Rodriguez per andare all’ultimo mini-intervallo sul -1: 62-61 per l’Olimpia.

L’ultimo quarto si apre con una tripla di Burnell che vale il nuovo vantaggio di Cantù, ma l’esperienza di Scola permette a Milano di piazzare un nuovo parziale e di riportarsi avanti. Clark tira fuori il coniglio dal cilindro con una bomba da metà campo sulla sirena dei 24 secondi per il -2. Cinciarini colpisce dall’arco ma Cantù non si arrende e replica con Wilson e Burnell, con il punteggio che torna in parità sul 75-75 con 5′ da giocare. Gli ospiti rispondono colpo su colpo ai tentativi di allungo di Milano e riescono a rimettere il muso avanti grazie a Pecchia quando mancano solo due minuti (83-84). Due liberi di Hayes valgono il +3 Cantù, Rodriguez sbaglia la tripla del pareggio e Milano è costretta a fare fallo su Clark, il quale fa 1/2 con 18” da giocare. Scola sciupa dall’altra parte consegnando la vittoria a Cantù che si aggiudica il derby per 83-89.

[pb-game id=”420262″]

Commenta