Cantù, Cinelandia annuncia la sua rivoluzione

Cantù, Cinelandia annuncia la sua rivoluzione

I multisala del gruppo Cinelandia cambieranno totalmente volto per lanciare un interessante connubio tra intrattenimento e ristorazione.

Paolo Petazzi, amministratore unico di Cinelandia, annuncia la rivoluzione che cambierà totalmente volto ai suoi multisala. Con la riapertura dei cantieri un vasto intervento di riqualificazione interesserà le sale cinema del gruppo, con le poltrone che lasceranno spazio a tavolini, virtual game, playland, garantendo distanziamento, rispetto delle norme e massima sicurezza. 

Gli ambienti si trasformeranno completamente e ogni multisala accoglierà una pizzeria- piadineria con privè e giochi per bambini, un fast food, un hamburger-pizzeria con privè e spettacolo fire and water, un mega playland con fast food, una mega sala con gonfiabili e due sale virtual game, mantenendo tre sale dedicate alle proiezioni dei film. 

«Il cinema tradizionale è finito. Il settore dell’entertainment adesso dovrà garantire sicurezza e comodità, unendo intrattenimento e ristorazione», questo il commento di Petazzi. 

Un cambiamento epocale nel mondo dei cinema italiani quello ideato da Cinelandia SpA che, con i suoi dieci multisala sparsi tra Lombardia, Piemonte e Val D’Aosta, è la terza catena per importanza in Italia. 

Fonte: Ufficio Stampa Pallacanestro Cantù.

Commenta