Buscaglia: ‘Faticato a stare in partita, dobbiamo tornare subito a lavorare’

Buscaglia: ‘Faticato a stare in partita, dobbiamo tornare subito a lavorare’

Il commento del coach di Trento dopo la semifinale di Supercoppa

Maurizio Buscaglia commenta la gara dell’Aquila, sconfitta da Torino in semifinale: “Abbiamo fatto una partita un po’ scadente, abbiamo tanto ancora da lavorare. Stiamo facendo un ottimo lavoro fuori dal campo, con tutti i giocatori. Ora dobbiamo iniziare a fare meglio in campo, ci sono stati giorni migliori rispetto ad oggi, dove siamo stati un po’ poco in effetti. Faticato a stare in partita, a fare le cose di base in attacco e a tenere botta in difesa. Dobbiamo essere bravi a ricominciare, sapevamo che questa gara poteva essere un importante test emotivo, per capire come stare insieme in campo. Un pochino di confusione l’ho vista, continuiamo a lavorare perché so, conoscendo i ragazzi e vedendoli lavorare ogni giorno, che siamo più avanti rispetto a quanto visto stasera sul parquet. Ci aspettano tre giorni intensi in vista della sfida di Eurocup, prendiamo l’esperienza di questa serata per migliorare subito. Il passo della partita non è da gara ‘ufficiale’, ce lo aspettavamo ed abbiamo bisogno di tempo per trovare la giusta chimica ed entrare in forma. Contento per la gara di Andrea (Mezzanotte), oggi dobbiamo sfruttare l’apporto di tutti e lui ha meritato di stare tanto in campo. Deve essere bravo a farsi trovare sempre pronto, al dentro-fuori dal parquet anche in vista del rientro di Dada”.

[pb-team id=”2311″]

Commenta