Bulls e Nets annunciano che pagheranno gli impiegati part-time delle rispettive arene

La NBA ha fermato ogni attività, ma la maggior parte dei team sembra decisa a pagare ugualmente gli impiegati part-time

I Chicago Bulls e i Brooklyn Nets si aggiungono alla lista dei team che hanno già annunciato l’intenzione di pagare ugualmente i vari lavoratori part-time normalmente presenti ad ogni partita.
I due comunicati:

Commenta