Bucchi: “I ragazzi ci hanno provato fino in fondo”

Bucchi: “I ragazzi ci hanno provato fino in fondo”

Il coach della Virtus Roma non nasconde dispiacere per la sconfitta ma è contento dei progressi mostrati dalla squadra

Un Piero Bucchi che guarda il bicchiere mezzo pieno dopo la sconfitta con Milano, pur non nascondendo dispiacere per il risultato finale: “I ragazzi ci hanno provato fino in fondo. La differenza maggiore alla fine l’ha fatta la maggior freschezza di Milano. Abbiamo fatto una gran partita, di orgoglio e di intensità. Alcuni nostri sbagli da sotto alla fine hanno fatto la differenza. A noi resta l’onore delle armi, però ce ne facciamo poco”.

“Ho preso il tecnico volutamente per dare un segnale agli arbitri, per dire che qualcosa non andava. Ma non mi voglio soffermare sull’arbitraggio. Kyzlink è meraviglioso ma non può fare certi falli inutili a metà campo. Mi sono arrabbiato con lui ma in maniera bonaria, è un giocatore che adoro, serio”.

“Abbiamo fatto di sicuro degli errori, ma che aiutano a crescere. Ricordiamoci che siamo neopromossi e che abbiamo tanti esordienti. Per essere completi, i ragazzi dovranno passare per degli errori. L’esperienza non si compra da nessuna parte”.

Commenta