Brown: Lavoro per apprendere quanto più possibile da coach, staff e dai miei compagni più esperti

Brown: Lavoro per apprendere quanto più possibile da coach, staff e dai miei compagni più esperti

L'ala di Brindisi: L'Italia è una nazione stupenda, ma con l'italiano faccio ancora un po' sorridere

John Brown, nuova ala di Brindisi, pronto per il via di campionato dalle colonne del Corriere dello Sport: «La serie A2 è difficile e competitiva, la massima serie lo sarà ancora di più e non vedo l’ora di confrontarmi con questa realtà. Lavoro per apprendere quanto più possibile da coach, staff e dai miei compagni più esperti».

E sull’Italia: «E una nazione stupenda: i luoghi, le persone, il clima e il cibo. La lingua è difficile e devo migliorare molto. Ogni tanto dico qualche frase con compagni e staff. Ci scherziamo spesso su perché il mio italiano, appunto, fa ancora un po’sorridere».

Commenta