Brindisi, Vitucci: “Messo in pratica il piano partita, nel migliore dei modi”

Brindisi, Vitucci: “Messo in pratica il piano partita, nel migliore dei modi”

Le parole del coach dell'Happy Casa dopo la vittoria contro Cantù.

Le parole di Frank Vitucci, coach della Happy Casa Brindisi, dopo il successo di oggi sul campo di Cantù: «Per noi quella di oggi è una vittoria importante perché ottenuta contro una squadra in grande fiducia che aveva vinto quattro gare in fila. È stato un match molto duro e molto intenso, sicuramente una bella partita di pallacanestro. Difensivamente siamo riusciti a tenere l’avversaria e a contrastare bene il loro tiro da tre, e la loro percentuale da tre – ben sotto la media – ne è la dimostrazione. Sapevano che Cantù quando tira bene da tre, gioca buone gare, quindi volevamo contenere le loro percentuali. Il piano partita è stato messo in pratica nel migliore dei modi e, difensivamente, abbiamo fatto ciò che volevamo fare. Un numero che mi conforta è, poi, quello degli assist: 22 questa sera, un aspetto che nelle ultime partite era mancato. Un numero che significa volontà di giocare insieme. Il momento non è buono: Zanelli è fuori per infortunio, Martin è appena rientrato, pertanto lo abbiamo dovuto centellinare. Per vincere avevamo quindi bisogno di tutti».

Commenta