Brienza: ‘Un po’ di delusione ma la consapevolezza di poter giocare a questo livello’

Brienza: ‘Un po’ di delusione ma la consapevolezza di poter giocare a questo livello’

Sala stampa con il coach di Cantù

Soddisfatto per la prova della sua squadra il coach di Cantù: “Inizio facendo grandi complimenti ai miei ragazzi, per la prestazione di oggi. Nel prepartita avevo detto che avremmo voluto provare ad emozionare i nostri tifosi, direi che per tutta la gara ci siamo riusciti. Siamo stati bravi nel primo tempo, avevamo pensato ad un piano partita per attaccarli nei primi 5/6 secondi, fino a quando le energie ce lo hanno permesso ci siamo riusciti, corso tanto con ottimi tiri costruiti e tanti canestri. Alla lunga siamo calati, costretti a giocare a metà campo e la loro lunghezza e qualità ci ha dato inevitabilmente fastidio. Resta l’ottima prestazione, il lavoro di preparazione in settimana, questo non può che essere un punto di partenza per giocare alla pari con tutte, da oggi alla fine del campionato, mantenendo questo alto rendimento. Possiamo giocarci i playoff, sarebbe un risultato fantastico per come è andata questa stagione. Il bicchiere è sicuramente mezzo pieno dopo oggi, un po’di delusione ma resta la consapevolezza di poter giocare a questo livello. Frank? Una prestazione super oggi, lui è uno di quelli che non ha mai mollato, merita perché non si è mai tirato indietro quando la situazione non era delle migliori. Volevamo dedicare la vittoria ad un nostro ragazzo delle giovanili che in settimana ha avuto un grave incidente al ginocchio, gli auguriamo di rimettersi presto e tornare a darci una mano”.

Commenta