Brescia, Laquintana: “Le responsabilità non mi spaventano”

Brescia, Laquintana: “Le responsabilità non mi spaventano”

Le parole del play pugliese in un’intervista a Bresciaoggi.

Nel corso di un’intervista col quotidiano Bresciaoggi, il play della Germani Brescia Tommaso Laquintana ha parlato a lungo della prossima stagione.

Sul secondo anno a Brescia

“C’è una consapevolezza diversa e al tempo stesso una maggiore tranquillità: conosco l’ambiente in maniera approfondita, non è tutto nuovo come lo era lo scorso agosto e anche all’interno dello spogliatoio so che c’è un clima diverso”.

Sul rapporto con Vincenzo Esposito

“Devo tantissimo a Vincenzo Esposito: due estati fa venivo da una stagione poco positiva a Capo D’Orlando e, a dirla tutta, non mi voleva praticamente nessuno. Coach Esposito mi ha chiamato, dicendomi che a Pistoia c’era lo spazio giusto per rimettermi in gioco: gliene sarò eternamente grato. Se oggi sono ancora un giocatore di serie A lo devo essenzialmente a lui”.

Su Luca Vitali

“Spero che vada il più avanti possibile con la Nazionale: se lo merita. E quando arriverà, sarà tutto pronto: avvierò la squadra, dando il mio contributo per essere pronti a scattare dai blocchi di partenza il 24 settembre”.

Fonte: Bresciaoggi.

Commenta