Brescia, due possibilità aggiuntive per l’Eurocup?

Brescia, due possibilità aggiuntive per l’Eurocup?

Chiusa la strada per le tre wildcard, ma potrebbero aprirsi altri posti nella seconda competizione ECA.

L’annuncio ufficiale delle partecipanti alla prossima edizione della Basketball Champions League, con l’inserimento di Brindisi e Sassari per la fase a gironi e dell’Openjobmetis Varese per la fase preliminare, sembrerebbe aver tagliato fuori dalla partecipazione alle coppe europee la Germani Brescia.

La Leonessa, infatti, era pronta a subentrare a un’eventuale rinuncia di Varese per disputare i preliminari della massima competizione FIBA, ma per mantenere quell’Europa assaggiata per la prima volta nella scorsa stagione rimane solo l’opzione di una wildcard per l’EuroCup (visto che i due posti spettanti di diritto all’Italia andranno a Reyer Venezia e Aquila Trento).

La strada verso uno dei tre inviti sembrerebbe sbarrata, con favorite Limoges, Gran Canaria e la Virtus Bologna, ma per il club della presidentessa Bragaglio potrebbero aprirsi due possibilità aggiuntive.

La prima riguarda la wildcard di EuroLeague, che vedrebbe in corsa UNICS Kazan, Partizan Belgrado, Zenit San Pietroburgo (forse favorita) e -più defilato- il Rytas Vilnius: quattro squadre che dovrebbero essere pre-iscritte all’EuroCup 2019-20, e che in caso di chiamata da parte dell’EuroLeague libererebbero quindi un posto aggiuntivo; la seconda, invece, riguarderebbe il posto riservato da ECA a una squadra proveniente da un campionato tra Israele, Belgio e Olanda.

La favorita, per quest’ultimo posto, sembrerebbe essere il Maccabi Rishon LeZion, finalista di campionato e vincitrice in questa stagione della coppa di lega, ma dalla ridotta esperienza europea, con due partecipazioni nelle coppe (FIBA Europe Cup nel 2015-16 e Basketball Champions League 2016-17) e un piccolo impianto di gioco (il Beit Maccabi da 2200 posti) che potrebbe non rispondere alle necessità di ECA. Il Maccabi Rishon LeZion, però, potrebbe essere l’unica squadra disponibile per quel posto previsto dalle bylaws di EuroCup, vista la partecipazione alla Champions League delle principali squadre di quei tre paesi (Hapoel Gerusalemme e Unet Holon in Israele, Anversa e Ostenda in Belgio, Donar Groningen in Olanda).

Dando infine un occhio alle iscritte in Champions League, una possibile rivale per la Germani per l’eventuale posto aggiuntivo in EuroCup (liberato dalla wildcard di EuroLeague) potrebbe essere lo Skyliners Francoforte: con Bayern e Alba in EuroLeague; Vechta, Bamberg e Bonn in Champions; Oldenburg e Ulm favorite in EuroCup, i campioni della FIBA Europe Cup 2015-16 potrebbero così confermare quel posto nella seconda competizione ECA conquistato nella scorsa stagione.

Commenta