Brescia, Abass: “A Desio mi aspetto applausi e fischi, nello sport ci sta”

Brescia, Abass: “A Desio mi aspetto applausi e fischi, nello sport ci sta”

Derby da ex per l’azzurro contro Cantù.

Chiusura del 2019 nel derby lombardo contro la sua ex Cantù per Awudu Abass, che al PalaDesio cercherà di guidare la sua Germani Brescia verso il biglietto per la Final Eight di Coppa Italia.

“Il vero obiettivo è imporre il nostro basket, come ci chiede sempre coach Esposito. Non ci nascondiamo: siamo quarti da soli, in ottima posizione per conquistare le Final Eight, il primo obiettivo stagionale. Non ci siamo ancora matematicamente, quindi le prossime due partite contro Cantù e Venezia saranno decisive”, ha detto Abass a La Provincia, soffermandosi anche sull’accoglienza che si attende al PalaDesio: “Qualche applauso me lo aspetto, almeno dagli amici e da chi ha capito le mie scelte passate. Qualcuno fischierà, ne sono certo, ma da sportivo dico che ci sta, perché fa parte del gioco. Ma nella vita preferisco guardare avanti, mai indietro”.

Fonte: La Provincia.

Commenta