Brandon Davies domina sotto i tabelloni, lo Zalgiris ha ragione del Buducnost

Courtesy of Getty Images
Courtesy of Getty Images

Nella sfida tra ex "italiani" spiccano anche i 26 punti di Norris Cole ma a sorridere sono i lituani padroni di casa

Con un quarto periodo praticamente perfetto, lo Zalgiris supera in casa il Buducnost VOLI e risponde così al periodo negativo fatto di tre sconfitte consecutive. A Kaunas finisce 84-76.

 

Decisivo l’apporto del quintetto, dove spicca un Brandon Davies dominante sotto canestro. Per l’ex Varese sono 21 punti (8/13 dal campo) e 8 rimbalzi in un dominio totale sotti i tabelloni (34 di valutazione). Fatica nel tiro da tre punti? Marius Grigonis ed Edgaras Ulanovas (16 e 12 punti) attaccano il pitturato e il gioco è fatto.

 

In casa Podgorica non bastano i 26 punti di Norris Cole (9/18 dal campo), Jasmin Repesa si arrende nel finale, producendo solo 14 punti nell’ultimo quarto dopo un terzo periodo da 26 punti. E il Buducnost resta penultimo.

 

[pb-game id=” 404969″]

Commenta