Bragaglio: Futuro di Abass dipenderà da lui. Laquintana? Rimarrà con noi

Bragaglio: Futuro di Abass dipenderà da lui. Laquintana? Rimarrà con noi

La presidentessa di Brescia fa il punto sul futuro di due italiani. Su Laquintana in un primo momento Brescia aveva pensato di uscire dal contratto: Abbiamo deciso di prendere una guardia americana pura e quindi Tommaso rimarrà con noi

Nella sua intervista con Il Giornale di Brescia, Graziella Bragaglio, presidente della Germani Brescia, ha parlato anche di Awudu Abass e Tommaso Laquintana.

Awudu Abass.

“Tutti sanno ormai che può liberarsi dal contratto firmato con noi se gli arrivasse una proposta da un club che farà una coppa migliore rispetto alla nostra, è una clausola. Dipenderà da lui. Dovessimo perderlo, cercheremmo comunque un sostituto adeguato. Proveremmo ad estrarre il coniglio dal cilindro. Senza Europa sarà difficile tenere Abass.

Tommaso Laquintana.

In un primo tempo Esposito aveva chiesto una combo-guard e temeva che per Tommy lo spazio si riducesse; per questo si stava pensando di esercitare l’opzione di uscita dal contratto, ma abbiamo deciso di prendere una guardia americana pura e quindi Tommaso rimarrà con noi

Commenta