Bragaglio: Ferrari socio di maggioranza? Nel caso la mia famiglia rimarrà in società

Leonessa Brescia

Leonessa Brescia

Le parole della presidentessa di Brescia: Si saprà qualcosa credo entro 20 giorni. Mauro Ferrari fino ad ora ha dovuto giustamente pensare alla sua azienda, ma a breve ci metteremo ad un tavolo per discutere e decidere.

Graziella Bragaglio, presidentessa della Germani Brescia, ha parlato del possibile ingresso di Mauro Ferrari in società.

Queste le sue parole a Il Giornale di Brescia.

“Mauro in questi quattro anni si è appassionato sempre di più alla nostra realtà. Ha un entusiasmo contagioso. Per noi è una grande risorsa sia dal punto di vista economico che umano. La sponsorizzazione con il marchio Germani però scadrà il 30 giugno e quindi gli abbiamo chiesto di farci sapere le sue intenzioni. Sul tavolo in questo momento ci sono tutte le ipotesi possibili. Che resti come title ­sponsor, che diventi un socio, che faccia un ulteriore sono passo in avanti oppure anche che faccia un passo indietro. Socio di maggioranza? Sono aperta a tutto. Nel caso comunque la mia famiglia rimarrà in società perché lui ci ha già detto che da solo non se la sentirebbe di andare avanti. Si saprà qualcosa credo entro 20 giorni. Mauro Ferrari fino ad ora ha dovuto giustamente pensare alla sua azienda, ma a breve ci metteremo ad un tavolo per discutere e decidere. Noi lo aspettiamo e nel frattempo smentisco categoricamente di aver preso nuove figure dirigenziali per la prossima stagione”.

Commenta