Bragaglio: Diana? Fare previsioni sul futuro tecnico-tattico è ancora prematuro

Bragaglio: Diana? Fare previsioni sul futuro tecnico-tattico è ancora prematuro

La numero uno di Germani Brescia parla anche di Abass: Possiede un'escape nel caso dovesse arrivare un'offerta da una squadra che gioca una competizione europea più importante rispetto a quella che eventualmente disputeremo noi

Graziella Bragaglio analizza il futuro con il Giornale di Brescia. Spunti molto interessanti per la numero uno di Germani Brescia.

SUI CONTRATTI

«Ripartiamo da chi ha ancora un contratto valido con noi per la prossima stagione. E con ciò mi riferisco a Luca Vitali, Brian Sacchetti, David Moss, Marco Ceron e Awudu Abass (con Tommaso Laquintana e Andrea Zerini che nel contratto hanno un’opzione anche per l’anno prossimo, ndr). Anche coach Diana ovviamente è sotto contratto con noi, ma devo dire che fare delle previsioni su quale possa essere il futuro tecnico-tattico è ancora prematuro».

SUL BUDGET

«Non abbiamo ancora definito un budget per la prossima stagione, quindi è troppo presto fare qualsiasi tipo di valutazione. Così come non abbiamo ancora stabilito gli obiettivi sportivi per la prossima annata. Non appena avremo definito le disponibilità economiche e i traguardi da raggiungere, ci siederemo a un tavolo e faremo le nostre valutazioni. Se devo dare delle tempistiche, direi che faremo tutto ciò entro la fine di maggio».

SUL CONTRATTO DI ABASS

«Possiede un’escape nel caso dovesse arrivare un’offerta da una squadra che gioca una competizione europea più importante rispetto a quella che eventualmente disputeremo noi».

Commenta