Bradley Beal e John Wall criticano i compagni, è già crisi ai Wizards

Washington ha vinto una delle 5 partite giocate

Bradley Beal e John Wall ci vanno giù pesante dopo la sconfitta in casa dei Kings, la quarta in cinque partite: “A volte sembra che ognuno pensi alle sue cose in campo, a lamentarsi per i tiri o per il minutaggio. Ci preoccupiamo delle cose sbagliate, e questo ci sta causando dei problemi” le parole di Beal, mentre Wall aggiunge: “Ogni tanto mostriamo il nostro potenziale, quando giochiamo di squadra, ma poi torniamo a cercare di fare le cose individualmente, succede sopratutto in difesa. Ci sono ragazzi che si preoccupano dei propri tiri, di dove va la palla in attacco, non dovremmo mai pensare a queste cose. Non conta se i tiri entrano o meno, dobbiamo essere capaci di lottare in difesa, non c’è bisogno di far giocare chi non riesce a farlo su entrambi i lati del campo

Fonte: USA Today.

Commenta