Boston Celtics, Wycliffe Grousbeck non commenta la posizione di Irving

Boston Celtics, Wycliffe Grousbeck non commenta la posizione di Irving

Il dirigente avrebbe sostenuto un colloquio con il giocatore dopo la fine della stagione

Il comproprietario dei Boston Celtics Wycliffe Grousbeck ha risposto in merito ad un colloquio con Kyrie Irving.

Il dirigente avrebbe sostenuto un colloquio con il giocatore dopo la fine della stagione ma non avrebbe intenzione di rilasciare commenti su di lui o altri elementi del roster.

Grousbeck ha poi definito la stagione conclusa come: «la squadra più difficile da amare di quelle di Brad Stevens».

Commenta