Boni: Giocatori come Myers, e altri della mia generazione, oggi non ne vedo più

Boni: Giocatori come Myers, e altri della mia generazione, oggi non ne vedo più

Il bomber del basket italiano commenta il record della sfida con Myers del 2003

Nel fine settimana si è parlato dell’exploit di Tony Mitchell e Ricky Ledo: 36 punti il primo, 41 il secondo in Cantù-Reggio Emilia a Desio. In Teramo-Virtus Roma, nel 2003, Mario Boni ne segnò 39 e Carlton Myers 42.

Lo stesso Mario Boni, per La Gazzetta dello Sport, torna sull’argomento ricordando che, a 55 anni, gioca ancora in Promozione con Ludec Porcari Lucca: «Io e Carlton ci siamo sfidati tante volte e giocare contro di lui è sempre stato molto divertente. Quella partita la ricordo molto bene, una giornata meravigliosa: facevo canestro da tutte le parti, bastava alzassi il braccio. Il problema è che Myers fece la stessa cosa. Di certo giocatori come lui e molti altri della mia generazione non ne vedo più».

Commenta