Bobby Portis punta al premio di miglior sesto uomo dell’anno: Abbiamo una delle migliori 2nd unit

Bobby Portis, big man firmato dai New York Knicks con un biennale da circa 31 milioni, parla con il NY Post delle sue prospettive per la prossima stagione: “Mitchell Robinson e Julius Randle saranno il frontcourt titolare, a me non interessa se gioco con gli starters o esco dalla panchina, prevedo di diventare uno dei candidati al titolo di sesto uomo dell’anno. Già lo scorso anno ero in corsa ad inizio stagione (poi è stato ceduto a Washington, dove lo hanno impiegato nello starting five)”

Portis parla anche della nuova second unit del team: “Credo che sarà una delle migliori, dopo quella dei Clippers con Lou e Montrezl, abbiamo diversi armi. Oltre a me ci sono giocatori come  Marcus Morris, Taj Gibson, Allonzo Trier, Wayne Ellington, e la lista continua…”

Fonte: NyPost.

Commenta