Blitz delle Fiamme Gialle in Piemonte, custodia cautelare anche per Mario Burlò

https://www.ojsolution.it/slide_n_2/
https://www.ojsolution.it/slide_n_2/

L'imprenditore è legato da sponsorizzazioni con Reale Mutua Torino

Scambio elettorale-politico mafioso, questa l’accusa che ha portato all’arresto all’alba di Roberto Rosso, assessore regionale del Piemonte.

Secondo quanto riportato da repubblica.it, nel blitz delle fiamme gialle ci sono otto ordinanze di custodia cutelare, tra queste anche quella riferita a Mario Burlò, presidente di Oj Solution.

Mario Burlò è sponsor di Reale Mutua Torino.

 

OJSolution continua a credere nell’enorme potenziale espresso dalla piazza torinese, ricca di tifosi appassionati e competenti, ai quali sentivamo il bisogno di dare una risposta, affiancandoci ai coraggiosi imprenditori (il presidente della Dinamo Sassari Stefano Sardara, “in primis”) che hanno saputo in così breve tempo ricostruire una struttura solida e ambiziosa. –ha dichiarato il Presidente del Consorzio Mario Burlò– OJSolution è una società che -occupandosi di risorse umane- pone al centro dei suoi valori la persona. Lo fa innanzitutto sul lavoro, impegnandosi a creare le condizioni ideali affinché esso non sia solo fonte di sostentamento, ma anche di accrescimento e di integrazione” come scrive Torinosportiva.

 

Secondo Centotrentuno, Mario Burlò, presidente della Oj Solution (Outsourcing Job Solution), ha investito anche nella Dinamo Sassari.

 

“Sono alcuni dei capisaldi dell’agire dell’imprenditore piemontese, molto vicino alla famiglia Goveani, che quest’estate ha deciso di investire capitali importanti sponsorizzando la Dinamo Sassari e la Torres (oltre alla Reale Mutua Torino, altro club nella galassia Sardara)…come Oj Solution, abbiamo deciso di mettere in palio per i doppi abbonati (chi si abbona sia alla Torres che alla Dinamo) 25 weekend di villeggiatura al Geovillage di Olbia” diceva Burlò a settembre.

Commenta