Blatt: ‘Ritmo basso e buon lavoro in difesa, gli errori al tiro ci hanno penalizzato’

Blatt: ‘Ritmo basso e buon lavoro in difesa, gli errori al tiro ci hanno penalizzato’

Courtesy of Getty Images

Il coach dell'Olympiacos in conferenza stampa

Il coach dell’Olympiacos commenta la sconfitta sul campo di Milano: “Congratulazioni prima di tutto a Milano, per la maggior parte del tempo siamo riusciti a mettere in pratica il nostro piano gara, ad eccezione forse di alcuni momenti nella seconda parte del match. Abbiamo mosso bene il pallone, purtroppo però non abbiamo tirato bene e ciò ci ha penalizzato, nonostante il ritmo basso che abbiamo provato a mantenere e che poteva penalizzare il gioco di Milano. Loro hanno un roster esplosivo, soprattutto in attacco, e siamo stati sicuramente bravi a tenerli sotto media. Il problema è che anche noi abbiamo segnato poco, facile dire che è stata questa la chiave della sconfitta. Mike James? Sicuramente è stato determinante, c’è da dire che per noi non è stato facile oggi con le assenze di Sterlnieks e Spanoulis, che non era in grado di rientrare. Non sappiamo ancora qual è la sua condizione, speriamo di avere buone notizie a breve. Ci aspetta una settimana importante, le prossime gare saranno quelle decisive, che ci diranno se saremo o meno ai playoff quest’anno. Ci tengo a dire che amo ancora il basket Italiano, mi manca e devo ringraziarvi perché mio figlio, giocando nelle giovanili di Treviso, è diventato un ottimo giocatore di pallacanestro”.

Commenta