Blake Griffin dona 100mila dollari ai lavoratori della Little Caesars Arena

Blake Griffin dona 100mila dollari ai lavoratori della Little Caesars Arena

Anche l’ala dei Pistons segue l’esempio di Love, Antetokounmpo e Williamson.

Anche Blake Griffin si schiera a supporto dei lavoratori di un’arena NBA, il cui lavoro è a rischio dopo la sospensione della stagione per la pandemia di Coronavirus.

L’ala dei Pistons ha deciso di donare 100mila dollari allo staff della Little Caesars Arena di Detroit. Su Twitter ha poi affermato di essere stato ispirato dal gesto di Kevin Love, il primo tra i giocatori NBA a intraprendere un’iniziativa del genere.

Commenta