Biella cade a Latina: 72-67 per la Benacquista

Biella cade a Latina: 72-67 per la Benacquista

La capolista non passa al PalaBianchini (terza sconfitta consecutiva fuori casa). Per Latina, Bernardo Musso sugli scudi con 19 punti.

Una buona Latina Basket fa lo scalpo alla capolista del Girone Ovest: Biella è battuta per 72-67 con Bernardo Musso top scorer di serata (19 punti con 7/12 dal campo e 2/2 ai liberi) mentre agli ospiti, assai imprecisi dall’arco dei tre punti (4/20), non bastano le prestazioni di Lorenzo Saccaggi (17 punti) e di Ed Polite (15 punti, 7 rimbalzi).

Nel primo tempo è Latina a fare la partita con autorità, pur senza mai dilagare né dando davvero l’impressione di poterlo fare (39-33 all’intervallo lungo). Da parte pontina, Bernardo Musso è in forma smagliante e il suo contributo offensivo è di grande continuità nell’arco della gara. Il suo rientro in campo negli ultimi tre minuti del terzo quarto, non a caso, coincide col mantenimento di un buon distacco nel punteggio da parte dei nerazzurri (57-48 alla fine dei trenta minuti). Biella, dall’altra parte, trova riscontri abbastanza buoni quando attacca il canestro ma la cattiva mira dalla distanza la penalizza molto nella rincorsa sui padroni di casa (dopo i primi tre quarti, 2/14 dei piemontesi contro il 7/19 della Benacquista).

Per quanto riguarda l’andamento nel punteggio, il leitmotiv non sembra cambiare nel quarto finale. Latina riesce a trovare il nuovo massimo vantaggio con una schiacciata di Moore (67-55, -6:22) ma i rossoblu, nel giro di un minuto, rispondono con una tripla di Saccaggi e un’inchiodata di Lomabardi che fa infuriare coach Gramenzi per l’autostrada libera lasciata dai suoi. Con due liberi di Musso in risposta a un altro canestro da tre di Saccaggi, le squadre entrano nell’ultimo minuto sul +7 per i padroni di casa. A 35″ dalla fine, Raucci si mangia un possibile game winner (vanificando una bella palla data da Bolpin), ma non importa: Biella riesce giusto ad accorciare le distanze (con un viaggio in lunetta di Lombardi a 24.4 secondi dal termine) e Latina infine festeggia la vittoria per 72-67.

Commenta