Bertomeu sul Bamberg: “Andare in BCL una loro decisione, ma non chiudiamo le porte a nessuno”

Courtesy of Getty Images

Courtesy of Getty Images

"Hanno deciso di giocare in una lega di livello più basso invece di giocare contro i migliori"

Jordi Bertomeu, CEO dell’EuroLeague, ha parlato della decisione del Brose Bamberg di lasciare la massima competizione europea per giocare nella Basketball Champions League.

“Il Brose Bamberg è stato una squadra di EuroLeague per tanti anni. All’inizio della stagione hanno preso una decisione e noi l’abbiamo rispettata. Hanno deciso di giocare in una lega di livello più basso invece di giocare contro i migliori. In effetti, hanno dimostrato di giocare in una lega facile dato che ora si trovano quasi in finale. Ma naturalmente noi non chiudiamo le nostre porte a nessuno.”

Fonte: TrendBasket.

Commenta