Avellino s’inceppa: vince il Ventspils 74-88

Avellino s’inceppa: vince il Ventspils 74-88

I lettoni sorprendono gli irpini che collezionano il secondo ko in Champions League

Avellino fallisce l’appuntamento con la sesta vittoria di fila tra campionato e coppa arrendendosi tra le mura amiche, contro un Ventspils in gran serata, col punteggio di 74-88. Serata complicata per la Sidigas che, dopo un buon primo quarto, ha fatto fatica a trovare la via del canestro nel corso del secondo e dell’ultimo quarto, soffrendo una squadra lettone guidata alla perfezione dalla coppia Lomazs (24 punti) – Johnson (19 punti e 8 assist). Secondo stop per la Sidigas in Champions League, con Murcia che allunga in testa al gruppo A e Avellino che chiude il girone d’andata al secondo posto.

Cronaca. Partono forte i lettoni con l’ex Piacenza e Latina Alredge che firma il 6-9 dopo 3′. Filloy e Nichols firmano però il rientro e sorpasso della Sidigas che al 7′ tocca il +4 (16-12). Johnson e Jakovics tengono a galla il Ventspils che, nonostante un Nichols perfetto in attacco, entra nel secondo quarto sul -4 (22-18). Lomasz riporta sotto i baltici con due canestri di fila, mentre Jakovics firma il +4 Ventspils al 13′ (25-29). Beane risponde ai canestri di Sykes e Ndiaye e Vucinic è costretto a fermare tutto con un time-out sul 29-34. I lettoni però non sbagliano più niente in attacco e sfruttano il calo d’intensità biancoverde per volare sul +10 (29-39) al 16′. Ndiaye suona la carica per Avellino che però riesce soltanto a limitare i danni sul 41-46 al termine del primo tempo.

Filloy riporta la Sidigas sul -2 (46-48), ma Alredge e Gulbis tengono a distanza il Ventspils (46-53). Si scaldano gli animi fra Green e Alridge, con il secondo che viene espulso dopo essersi beccato un antisportivo per una spinta all’ala della Scandone e un tecnico per le proteste successive. L’ex Sassari segna i tre liberi successivi per il 54-58 (26′) e poi infila un canestro dietro l’altro per il 66-62 Avellino dopo 28′. Jakovics tiene a contatto i lettoni che firmano con Johnson il 67-65 alla fine del periodo. Il Ventspils piazza un 8-0 di parziale in apertura di ultimo quarto per il nuovo +6 (67-73). Avellino si incarta con Cole e Sykes che forzano tanto e gli ospiti ne approfittano per volare nuovamente sul +10 (69-79) a 5’33’ dal termine.La Sidigas è alle corde e non reagisce (16-2 di parziale subito in 6′) e sprofonda  sul -15 (69-84) con 4′ sul cronometro. Gli irpini alzano bandiera bianca, il Ventspils passa al Del Mauro 74-88.

[pb-game id=”406423″]

Commenta