BCL annuncia la Final Eight dal 30 Settembre al 4 Ottobre

Confermata l'indiscrezione dei giorni scorsi, ancora da stabilire la città che ospiterà l'evento

Il BCL Board ha discusso ampiamente la situazione corrente per quanto riguarda la pandemia da COVID-19 ed il suo impatto sulla competizione. Per permettere la ripresa della stagione BCL e quindi la rimozione della sospensione da parte di FIBA di tutte le competizioni, come deciso il 12 marzo e confermato nel FIBA Central Board del 26/27 marzo, si dovrebbero verificare le seguenti condizioni e prerequisiti:

1. Per la protezione della salute e della sicurezza di giocatori, allenatori, arbitri e tifosi: le attività sportive devono essere permesse dalle autorità pubbliche di tutti i paesi con squadre partecipanti alla stagione corrente;
2. Per la salvaguardia di una competizione giusta: i giocatori devono essere disponibili per un periodo di allenamento adeguato una volta che le attività sportive venissero concesse;
3. Per organizzare correttamente le competizioni: le restrizioni di viaggio tra diversi paesi devono essere rimosse;
4. Per garantire le migliori condizioni a giocatori, tifosi e partner: l’evento principale con l’incoronazione dei campioni della BCL deve svolgersi di fronte ai tifosi.

Preso in considerazione che le condizioni di cui sopra non possono ragionevolmente verificarsi perchè la stagione di BCL si concluda, il BCL Board ha preso l’unanime decisione di riprendere e concludere la stagione 2019-2020 con l’organizzazione di una Final Eight, basata su una competizione ad eliminazione su gara singola, che si svolgerà tra il 30 settembre ed il 4 ottobre.

La città ospitante e la location dell’evento, insieme a maggiori dettagli riguardo la competizione, saranno annunciati nei tempi dovuti.

Le due partite che mancano alla conclusione degli ottavi di finale (JDA Dijon vs Nizhny Novgorod e Iberostar Tenerife vs Filou Oostende), si disputeranno prima delle Final Eight in una data da confermare. Maggiori dettagli verranno comunicati nei tempi dovuti.

Fonte: BCL.

Commenta