Avellino va ancora ko: vince Le Mans 68-81

Avellino va ancora ko: vince Le Mans 68-81

Quinta sconfitta di fila per la Sidigas

Arriva la quinta sconfitta di fila per la Sidigas Avellino che si arrende al PalaDelMauro al Le Mans, nel penultimo turno del gruppo A di Champions League, col punteggio di 68-81. Biancoverdi che dopo aver condotto nel primo quarto (23-16), hanno subito prima il rientro e poi il sorpasso dei transalpini, che nell’ultimo quarto hanno messo al sicuro il successo grazie alle giocate di Thompson (19 punti e 7 assist). Francesi che ritornano in corsa per la qualificazione al turno successivo di Champions, Sidigas che invece dovrà attendere l’ultimo match del gruppo sul parquet del Ventspils per staccare il pass.

Cronaca. Si segna poco in apertura, con Clark che fissa il 2-5 dopo 3′ con un gioco da tre punti. Yeguete lo segue a ruota per il +5 (2-7), ma Avellino si sblocca con due canestri di fila da parte di Green. D’Ercole con la prima tripla del match fissa l’11-11 al 6′, mentre il sorpasso lo firmano i nuovi arrivi Harper e Silins con cinque punti che valgono il 16-11. Il lettone infila due triple di fila, costringendo Le Mans a fermare tutto con un time-out sul -8 (19-11). Dopo tre minuti di digiuno offensivo è l’ex Milano Hendrix a muovere il punteggio per i francesi che limitano i danni in chiusura di parziale. Si entra nel secondo quarto sul 23-16 Sidigas. Un vantaggio che però svanisce subito per i biancoverdi; al 12′ una tripla di Thompson chiude un parziale di 7-0 per i transalpini che impattono a quota 23. Parziale ampliato da una tripla di Bigote (23-26). Nel momento di massima difficoltà è il solito Sykes a sbloccare Avellino: sette punti di fila del playmaker statunitense ribaltano l’inerzia e portano i padroni di casa sul 32-28 al 16′. Le Mans non molla la presa in un match con molte pause visti i tanti falli fischiati nel quarto. Yeguete e Young fanno la guerra nel pitturato e portano le due squadre all’intervallo lungo sul 38-35.

Al ritorno sul parquet il Le Mans mette subito la freccia (38-39 al 22′). Filloy non riesce a sbloccare una Sidigas inceppata in attacco, mentre i transalpini con Clark e Yeguete toccano il + +4 sul 40-44 al 24′. Avellino colleziona palle perse (7 nei primi otto minuti del terzo quarto), Thompson e Clark la puniscono. Bigote e Eito fanno volare i transalpini sul +13 (44-57) mentre la Sidigas si affida ad un time-out ma è Cornelie a chiudere un quarto da incubo per gli irpini sul 48-62. Silins tiene a galla i padroni di casa con due triple, ma il Le Mans è in ritmo e trova con continuità la via del canestro. Hendrix e Filloy firmano il 58-69 al 34′, mentre Silins piazza la quinta tripla della sua serata per il 61-68 a 5’07” dal termine. Time-out per Le Mans che rimette subito le cose a posto con Thompson che ricaccia indietro Avellino sul 61-75 a 3′ dalla fine. Green e Harper sonogli ultimi a mollare (68-77 al 39′), ma il match è già chiuso. Le Mans passa ad Avellino 68-81.

[pb-game id=”406519″]

Commenta