BCC Treviglio, parla il main sponsor: Orgogliosi del rapporto con la Blu Basket

Alla vigilia del primo impegno ufficiale (Bcc Treviglio – Agribertocchi Orzinuovi, gara valida per la Supercoppa LNP), Giovanni Grazioli, presidente della BCC di Treviglio, nuovo main sponsor della Blu Basket, ha espresso tutta la sua soddisfazione per il nuovo rapporto tra Cassa Rurale e la società sportiva trevigliese

Alla vigilia del primo impegno ufficiale (Bcc Treviglio – Agribertocchi Orzinuovi, gara valida per la Supercoppa LNP), Giovanni Grazioli, presidente della BCC di Treviglio, nuovo main sponsor della Blu Basket, ha espresso tutta la sua soddisfazione per il nuovo rapporto tra Cassa Rurale e la società sportiva trevigliese.

Un rapporto che negli anni si è consolidato sempre di più:

“Il rapporto con la Blu Basket è di lunga data: la Cassa Rurale di Treviglio ha sempre avuto nel suo DNA la volontà di essere vicina alle attività sportive, sociali e culturali del territorio. Dal punto di vista sportivo la Blu Basket è indubbiamente la realtà più rappresentativa. È un rapporto di collaborazione e sponsorizzazione vecchio di anni e intensificatosi nel tempo. La BCC si è dimostrata sensibile alle sollecitazioni della Blu Basket per ampliare la partecipazione delle realtà del territorio, quindi, già dallo scorso anno, avevamo gettato le basi per poi quello che è il rapporto attuale: essere main sponsor della Blu basket e completare un percorso iniziato anni prima”.

Un rapporto che non si vuole fermare alla semplice sponsorizzazione.

“Vedere il marchio BCC andare in giro per l’Italia sulle maglie della Blu Basket ci inorgoglisce. L’intenzione è quella di non limitarsi ad una semplice sponsorizzazione ma lavorare insieme per valorizzare i due marchi affinché si possano organizzare eventi e mettere in campo le rispettive competenze per essere sempre più attenti e presenti sul territorio. Ci auguriamo che questa attività possa servire anche a noi per avvicinare la Banca al mondo dei giovani, poter spiegare loro i nostri valori e la nostra volontà di essere Banca “differente”. intercettare. Crediamo che la partnership sportiva possa essere lo strumento migliore per riuscire ad intercettarli e a parlare con loro”.

Due realtà accomunate da diversi aspetti.

“Assolutamente si, siamo due realtà che partono da valori comuni come la correttezza, l’attenzione per il territorio, l’associazionismo e per i giovani. Entrambe abbiamo voglia di esportare le nostre attività e questo sarà un punto di partenza importante”.

Il Presidente Grazioli ha fatto visita alla squadra, una prima impressione sul roster.

“Da tifoso, prima che main sponsor, sono soddisfatto. Ci sono le premesse per una stagione positiva. Gli aspetti positivi partono dal management, dalla conferma del coach, dalla capacità della Blu Basket di saper gestire ogni situazione, si pensi alla prontezza con cui si è fatto fronte ai problemi causati nel mese di agosto dal maltempo. Quest’anno si è riusciti a mettere insieme alcune conferme importanti, con l’aggiunta di giovani interessanti e nuovi stranieri di sicura affidabilità. La squadra ha già dato dimostrazione del proprio valore, adesso aspettiamo che a parlare sia il campo”.

A fine stagione la BCC sarà soddisfatta se… ?

“Se avremo difeso con onore e con lealtà quelli che sono i nostri valori, dopodiché, siccome nello sport bisogna affrontare ogni gara col proposito di vincere….saremo soddisfatti quante più vittorie saremo riusciti ad ottenere”.

Fonte: Ufficio stampa Treviglio.

Commenta