Champions League, per l’Italia Sassari e Brindisi nella regular season. Varese dalle qualificazioni

Champions League, per l’Italia Sassari e Brindisi nella regular season. Varese dalle qualificazioni

Due italiane già alla regular season, una italiana al secondo turno di qualificazione

23 dei 24 club coinvolti nella Regular Season hanno giocato i playoff nei propri campionati nazionali, con 18 che hanno finito in top 5, un dato record per la prossima stagione di Basketball Champions League.

28 saranno i paesi rappresentati, con almeno 16 campioni nazionali che si sfideranno nella competizione che parte il 17 settembre con i qualifying rounds, mentre la regular season inizierà l’8 ottobre.

La lista definitiva dei club è stata approvata oggi alla House of Basketball dal Board della Basketball Champions League.

 

Ci sarà anche la Openjobmetis Varese che partirà dal secondo turno di qualificazione.

Il sorteggio è previsto per il 4 luglio.

Non sarà al via della prossima BCL la Virtus Bologna campione in carica che dovrebbe ottenere una wild card per la prossima EuroCup.

 

Una delle novità riguarda i playoffs dopo la fase a gironi: su richiesta dei club, si svolgeranno gli ottavi e i quarti di finale al meglio delle 3 partite, e non più con sola andata e ritorno. Confermato il premio di 1 milione di euro per la squadra vincitrice.

Queste le dichiarazioni del CEO Patrick Comninos:

“Le prime tre stagioni della competizione sono state un successo importante e la forza delle squadre che parteciperanno l’anno prossimo renderà le sfide ancora più dure in campo e più affascinanti per i tifosi di tutta Europa.”

Fonte: Basketball Champions League Official Website.

Commenta