Bartzokas: ‘Siamo una squadra da grandi ambizioni, la classifica non rispecchia quello che siamo realmente’

Courtesy of Getty Images
Courtesy of Getty Images

L'allenatore del Khimki in sala stampa al Forum

Il commento del coach del Khimki dopo la sconfitta in volata contro Milano: “Prima di tutto è stata una bella partita, divertente ed interessante per i tifosi, in una grande atmosfera. Per noi è la seconda settimana di fila che facciamo conoscenza con il ‘brutto’ della pallacanestro, un’altra sconfitta sulla sirena come contro l’Efes. La nostra situazione in classifica non rispecchia quello che siamo, meritavamo sicuramente di più. Abbiamo controllato il ritmo contro Milano, è quello che volevamo. Guardando le statistiche abbiamo avuto molti dati a nostro favore, troppe forse le palle perse che alla fine ci hanno portato alla sconfitta. Complimenti ovviamente a loro per la vittoria. Shved? Il basket non si gioca da soli, lui forse non era in serata ma anche le trappole della difesa di Milano lo hanno messo in difficoltà. Ha comunque giocato per i compagni con tanti assist, sicuramente negative le percentuali dall’arco. Perdere in questo modo non fa certamente piacere, il nostro lavoro come staff è continuare a lavorare, raccogliere i pezzi e ricominciare. Ricordiamo che siamo l’unica squadra senza licenza A che ha raggiunto i playoff lo scorso anno, siamo un club con grandi ambizioni e che punta ovviamente a far bene. Mickey? Un ottimo giocatore che ha tutto per far bene qui, deve trovare stabilità essendo un esordiente in Europa, abituarsi a questa fisicità ed anche alla tipologia di arbitraggio”.

Commenta