Baraldi: Non interpellati da EuroCup ma se si dovesse riprendere ci faremo trovare pronti

Baraldi: Non interpellati da EuroCup ma se si dovesse riprendere ci faremo trovare pronti

Le parole dell'AD della Virtus Bologna: Noi partiamo leggermente agevolati perché abbiamo tanti giocatori che hanno un contratto pluriennale

Luca Baraldi, amministratore delegato della Virtus Bologna, ha parlato della decisione di EuroLeague Basketball di organizzare, nel caso in cui la stagione dovesse riprendere, un torneo a luglio per concludere l’annata.

Queste le sue parole a Il Resto del Carlino.

“Noi siamo disponibili a partecipare a questa ultima fase della manifestazione e ci faremo trovare pronti. E’ chiaro che è un’operazione molto complessa, non facile da realizzare. Noi partiamo leggermente agevolati perché abbiamo tanti giocatori che hanno un contratto pluriennale per cui anche nella prossima stagione saranno qui e non ci saranno particolari problemi a richiamarli. Non riesco a immaginare come faranno gli altri club con giocatori in scadenza a cui devono chiedere di allenarsi e giocare una serie di partite che stando alle attuali regole si giocano oltre la scadenza del
contratto.
Credo sia importante dire che noi non siamo stati interpellati, ma la vedo molto complicata. Ci stiamo preparando sia mentalmente che praticamente e soprattutto stiamo studiando come fare. Stiamo ad esempio leggendo i protocolli che sta compilando la federazione italiana gioco calcio, immaginando che dovremo seguirli anche noi. Sono procedure molto complesse ed essendo inedite non sono neppure sperimentate. Dobbiamo comunque preservare la salute dei giocatori e di tutte le persone che sono con loro in palestra, sapendo che dovranno viaggiare e andare in alberghi”

Fonte: Bolognabasket.

Commenta