Avellino tenta il colpo sotto canestro: il sogno è Ike Udanoh

Avellino tenta il colpo sotto canestro: il sogno è Ike Udanoh

Avellino spera di arrivare a qualcuno per le 11 di mercoledì per poterlo tesserare in Coppa

La Sidigas Avellino, perso Patric Young per sei settimane, tenta il colpo sotto le plance. La mission impossible di Nicola Alberani è di riuscire a trovare un centro entro le 11 di mercoledì, termine ultimo per i tesseramenti in vista dei quarti di Final Eight contro la Happy Casa Brindisi.
Tanti i giocatori che Avellino sta sondando: Anthony Morse della Pompea Mantova, Darko Planinic dello Stelmet Zielona Gora, Sandis Marcius visto a Casale. Ma il sogno, secondo quanto riferito a Sportando, è di arrivare ad Ike Udanoh della Acqua S. Bernardo Cantù. Arrivare al lungo di Cantù è molto complicato ma Avellino non perde le speranze e prova comunque a rinforzarsi in vista dell’evento di Firenze.
Udanoh potrebbe liberarsi da giovedì ma molto dipenderà dall’esito della trattativa per la cessione della società.

Commenta