Avellino prima domina, subisce la rimonta di Milano ma nel finale si scatena e vola sul match point

Avellino prima domina, subisce la rimonta di Milano ma nel finale si scatena e vola sul match point

Avellino vince 69-62 contro Milano e si porta sul 2-1 nella serie di quarti di finale

La Sidigas Avellino domina il primo tempo, subisce la rimonta dell’AX Armani Exchange Milano nel terzo quarto ma nei dieci minuti finali riprende il controllo del match e batte l’Olimpia 69-62 volando sul 2-1 nella serie.

Gara 4, ossia il primo match point per gli irpini, si disputerà venerdì al PalaDelMauro .

Con Demetris Nichols a referto, ma non Matt Costello, la Scandone ha fatto la voce grossa contro Milano nel primo tempo contro una Milano spenta ma che, a sorpresa, ritrovava Nemanja Nedovic a referto.

Chiuso il primo tempo avanti 39-29, gli irpini sono volati sul 41-29 prima di subire la grande rimonta di Milano guidata da un Andrea Cinciarini mai domo.

Avellino ha accusato il colpo e Milano è arrivato all’ultimo quarto sul 49-49.

Con Milano che sembrava oramai con l’inerzia a favore, Avellino ha ritrovato le energie ed ha dominato il quarto finale vincendo con merito il match 69-62.

[pb-game id=”415514″]

Per Avellino 16 di Ariel Filloy , 14 di Demonte Harper e IKe Udanoh e 13 di Keifer Sykes .

Per Milano 12 di Andrea Cinciarini e 10 di Kaleb Tarczewski e Curtis Jerrells .

 

 

Commenta