Auxilium, Forni consegna i due trofei spariti: ma sono delle copie. Nessuna traccia degli originali

Auxilium, Forni consegna i due trofei spariti: ma sono delle copie. Nessuna traccia degli originali

Rimane il giallo in casa Fiat Torino: dove sono gli originali?

Si infittisce il giallo relativo alla Coppa Italia vinta dalla Fiat Torino nel 2018 ed alla Coppa della promozione in Serie A.

Come scrive il Corriere della Sera edizione di Torino, il notaio Antonio Forni ha consegnato al curatore fallimentare i due trofei vinti dalla formazione piemontese. Ma si tratta di due copie e non degli originali, di cui non c’è traccia.

Forni custodiva le due coppe nella sua abitazione, scrive Il Corriere della Sera, ed è rimasto sorpreso quando ha saputo che rischiava di incorrere in un reato per aver voluto conservare in casa i trofei vinti.

Rimane quindi il mistero dei due trofei originali, che sono spariti. Ed il curatore fallimentare, Valter Bullio, non farà marcia indietro sulla denuncia di sottrazione di beni fallimentari depositata in Procura.

Come aggiunge Il Corriere di Torino, il passivo è di circa 3 milioni di euro. Il prossimo 29 ottobre è fissata l’adunanza dei creditori che hanno diritto di insinuarsi nei fallimento,. Sono circa 200 persone: fornitori, banche e giocatori attendono ancora alcune mensilità di stipendio.

Commenta