Attilio Caja: “Sassari e Thomas fortissimi, questa sconfitta avvalora il successo di domenica”

Attilio Caja: “Sassari e Thomas fortissimi, questa sconfitta avvalora il successo di domenica”

Il tecnico della Openjobmetis Varese: "Se dovevo scegliere, preferisco assolutamente aver vinto in campionato"

Attilio Caja, coach della Openjobmetis Varese, non fa drammi dopo il passo falso europeo e con la mente torna invece ancora alla partita di domenica: “Devo fare i complimenti a Sassari che ha vinto una partita dura, fisica, così come ci aspettavamo. Questa sera sono soddisfatto perché… abbiamo vinto domenica contro un avversario che oggi ha dimostrato la sua forza. Dimostrando i suoi valori e in particolare la forza di Thomas. Un giocatore per noi immarcabile, in particolar modo nel tiro da tre punti dove, forse, chi doveva marcarlo non era particolarmente attento”.

Il coach biancorosso prosegue: “Nell’arco delle due partite sono stati più bravi di noi, loro primi noi secondi ma siamo altrettanto felici. Abbiamo cercato di distribuire i minutaggi, Salumu alla fine ha avuto un problema alla schiena e non è più potuto rientrare. Ha continuato sulla stessa falsariga di domenica, ha fatto ottime cose così come Tambone. Abbiamo avuto buone risposte da parte di alcuni giocatori. Altri un po’meno, Avramovic ha fatto molto male ma domenica molto bene. E potendo scegliere, va bene così”. In merito all’essere stato messo sotto inchiesta da parte della Procura Federale, invece, il coach biancorosso preferisce non commentare.

Commenta