Ataman: Se segni sessantaquattro punti non vinci mai

Ataman: Se segni sessantaquattro punti non vinci mai

Ergin Ataman, coach dell'Anadolu Efes, commenta così il ko con il Barcellona

Ergin Ataman, coach dell’Anadolu Efes, commenta così il ko con il Barcellona: «Siamo partiti male, la loro difesa ha avuto buon gioco su Micic con Hanga, ma nella ripresa il nostro play ha ripreso la situazione in mano».

E’ mancato il tiro da 3, il punto di forza della scorsa stagione: «Dei 29 tiri mancati, 20 erano aperti, ben costruiti. Se segni 64 punti non vinci. Non ricordo una prestazione del genere in casa l’anno scorso, allora si viaggiava a 85».

Commenta