AS Basket Corato, Francesco Martinelli confermato alla direzione sportiva

AS Basket Corato, Francesco Martinelli confermato alla direzione sportiva

Con capitan Stella e il play under da Maddaloni Cioppa, Martinelli è un altro fondamentale tassello per l'Adriatica Industriale della prossima stagione

Era nell’aria da diversi giorni, ma ora è ufficiale: il direttore sportivo dell’Adriatica Industriale Basket Corato Francesco Martinelli farà parte dello staff tecnico neroverde anche per la stagione 2019/2020. Con capitan Stella e il play under da Maddaloni Cioppa, Martinelli è un altro fondamentale tassello per l’Adriatica Industriale della prossima stagione.

“Il rinnovo della fiducia? Non ho esitato un istante ad accettare nuovamente questo incarico nella squadra della mia città, anche alla luce della grande stagione appena terminata. C’è grande stima e amicizia in un ambiente sereno in cui si può lavorare al meglio” Così il DS Francesco Martinelli.

“Questa squadra – ha proseguito Martinelli – ha ancora tanti traguardi a lungo termine da raggiungere, quest’anno eravamo la matricola di turno, la prossima stagione saremo una realtà. Non era facile affermarsi al primo anno nella terza serie nazionale, siamo stati la migliore neopromossa. Corato è tornata nell’élite della pallacanestro e tutti se ne sono accorti. Faccio parte di una società solida e seria, Corato è un’isola felice in un panorama cestistico nazionale sempre meno stabile dal punto di vista economico”.

Sulla stagione appena trascorsa Martinelli è chiaro: “Arrivavamo alla B con il fiatone, un altro mondo con esigenze completamente diverse. Abbiamo allestito la squadra in fretta Per noi la vera stagione è iniziata nel girone di ritorno. Dopo i primi due mesi di ambientamento con la nuova categoria, nel momento in cui stavamo cambiando marcia, ecco la mazzata “PalaLosito”, con le vicende ormai note a tutti. Nella seconda parte di stagione con l’amalgama di squadra raggiunta e il ritorno nel nostro Palazzetto, abbiamo disputato una seconda parte meravigliosa. A tal proposito vorrei ringraziare tutti i giocatori per l’impegno profuso, anche Nando Smorra e Giuseppe Di Poce, che non hanno completato la stagione con noi ma quando sono scesi in campo hanno dato sempre l’anima per questi colori”.

Questione futuro, il DS non si scompone: “E’prematuro parlare di chi resterà e chi andrà via, stiamo facendo delle valutazioni in merito, il campionato è ancora in fase di svolgimento. Certamente stiamo lavorando affinchè il roster neroverde sia il perfetto connubio tra giocatori esperti come il nostro capitano e under già in grado di tenere un campionato difficile come quello della serie B. Il nostro obiettivo è quello di avere una fucina di talenti che possano essere utili alla causa neroverde per tanti anni”.

In bocca al lupo a Francesco Martinelli per la prossima stagione sportiva!

Commenta