Aradori: Fortitudo società seria. Nazionale? Situazione poco chiara ed ora non ci penso

Aradori: Fortitudo società seria. Nazionale? Situazione poco chiara ed ora non ci penso

Le parole di Aradori che in estate è stato escluso dal mondiale ed ha lasciato la Virtus per la Fortitudo

Pietro Aradori ha rilasciato una lunga intervista a Tuttosport.

Questo un estratto.

Fortitudo Bologna.

Mi trovo molto bene. La società è seria e non fa il passo più lungo della gamba. La Fortitudo vive di attaccamento dei e per i tifosi.

Esclusione dalla nazionale e addio alla Virtus.

 

Ci sono rimasto molto male, anzi mi sono incazzato per qualche giorno. Ma poi mi sono concentrato sul presente e sul futuro. A dare il massimo nel lavoro

Capitolo nazionale

Io non sono il tipo di giocatore che tira il gruppo, la volata e poi quando c’è da vincere viene a mancare. La situazione è poco chiara e francamente ora non ci penso. Vado in campo per vincere, sempre”.

Commenta