Antetokounmpo: Abbiamo un gruppo fantastico, e io non sono il giocatore più importante

Antetokounmpo commenta il perentorio successo sul Montenegro

Le dichiarazioni di Giannis Antetokounmpo dopo il convincente debutto della sua Grecia, che ha sconfitto nettamente il Montenegro: “Abbiamo un gruppo fantastico, sono bravi ragazzi, e questa è la cosa più importante. Anche a Milwaukee quando è arrivato coach Bud mi ha detto che l’idea era di prendere atleti che fossero prima brave persone, e poi buoni giocatori. Stiamo passando da una generazione all’altra, ma io non sono il giocatore più importante del team. Ci sono Calathes, Papagiannis, Printezis, Bourousis, potrei nominarli tutti quanti. Danno tutti un gran contributo al team. Abbiamo un gran potenziale, siamo tutti ottimi giocatori, dobbiamo continuare a lavorare duro. Se continueremo a dare sempre il 100%, le cose andranno per il meglio”

Commenta