Andrea Diana: Quella di oggi è il primo minuto di una lunga partita

Andrea Diana: Quella di oggi è il primo minuto di una lunga partita

Il coach di Brescia elogia la squadra per la reazione dopo la disfatta di Belgrado

Le parole di coach Andrea Diana dopo la vittoria della Germani Brescia contro la Pallacanestro Cantù : “La nostra è una vittoria figlia di tre giorni di allenamento di grande durezza, voglio rendere merito ai ragazzi per la loro disponibilità. Voglio ringraziare in particolare David Moss, Luca Vitali e Brian Sacchetti, che sono i nostri tre pilastri e che mi rendono orgogliosi di essere il loro allenatore. La squadra ha reagito alla sconfitta di Belgrado, a quel 65-22 di fine primo tempo che da giovedì scorso durante ogni allenamento i ragazzi hanno rivisto sul tabellone del nostro palasport.

Quella di oggi è il primo minuto di una lunga partita, che inizia ora e andrà avanti per tutta la stagione. La mia espulsione? Innanzitutto chiedo scusa alla squadra per averla lasciata da sola. Voglio che sia chiaro: il mio non è stato un gesto dettato dal nervosismo, ma da un alto livello di esigenza. Non ero nervoso per il momento che stiamo vivendo, ma solo esigente con la squadra. Voglio che tutti siano sulla stessa pagina, che è l’unico modo per riacquistare fiducia in noi stessi e anche quella dei nostri tifosi”
[pb-team id=”2308″]

Fonte: Ufficio Stampa Brescia.

Commenta