Andrea Conti: Cremona è casa mia, con Vitali e Cusin non saremmo retrocessi

Andrea Conti: Cremona è casa mia, con Vitali e Cusin non saremmo retrocessi

Il GM di Openjobmetis Varese Andrea Conti pronto al confronto di sabato sera con il suo passato, la Vanoli Cremona

Il GM di Openjobmetis Varese Andrea Conti pronto al confronto di sabato sera con il suo passato, la Vanoli Cremona .

«Sono stati oltre quindici alla Vanoli. Cremona è casa mia e non nascondo che la partita di sabato mi provoca una certa emozione. Ho passato momenti incredibili da giocatore, ma anche indimenticabili da dirigente».

Inevitabile il pensiero all’anno della retrocessione (poi revocata): «Sono stati commessi degli errori. Ci siamo privati di due giocatori cardine come Luca Vitali e Marco Cusin e lo abbiamo pagato. Con loro due, grazie alle loro qualità e alla loro leadership di certo non saremmo retrocessi e avremmo fatto un campionato completamente diverso».

Fonte: La Provincia.

Commenta